Ode ai giornalisti di oltre oceano

Tanto di cappello alle emittenti televisive americane, compresa la Fox vicina alla destra, che hanno tagliato il discorso in diretta di Trump con la semplice regola deontologica del giornalismo: prima di mettere in onda le accuse di broglio dobbiamo verificare. Fact checking in diretta.

Che sia un Presidente o un cittadino qualsiasi, la Tv e i giornalisti non possono essere megafoni aperti e passivi. Non possono essere complici nella divulgazione di fake: affermazioni false o diffamatorie. Semplice no?

Si chiama professionalità, si chiama giornalismo. Che tanto possono e devono fare nella salvaguardia di una democrazia che tutto sommato è ciò che ci resta.

Lascia un commento